Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
09/09/2020 11:13:00

Il boss Giuseppe Fanara stacca il dito ad un agente di polizia e lo ingoia

 Un gesto da cannibale, ha staccato il dito di un agente di polizia penitenziaria con un morso e poi lo ha ingoiato. Il boss Giuseppe Fanara rinchiuso da nove anni nel carcere di Rebibbia in regime di 41-bis per una condanna all'ergastolo torna a far parlare di se.

A Fanara è stata notificata una nuova misura cautelare per lesioni aggravate, lesioni gravissime e resistenza. Fanara, come racconta "Il Messaggero", ha dato in escandescenze per dei controlli in cella,  si è avventato su sette agenti della penitenziaria, aggredendoli.

Ad un certo punto ha morso uno dei poliziotti, staccandogli il mignolo della mano destra, che non è stato più ritrovato. Gli inquirenti ritengono che lo abbia inghiottito. "Vi sgozzo come maiali", ha detto Fanara. Ci sono volute due ore due ore prima che venisse immobilizzato e bloccato. Fanara dal carcere di Rebibbia è stat trasferito a quello di massima sicurezza di Sassari.