Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
24/05/2022 09:48:00

Trapani, "in piazza Scarlatti c'è un orinatoio a cielo aperto"

 Buongiorno, abito in Piazza Scarlatti a Trapani, segnalo per l'ennesima volta, che le pareti retrostanti la nuova sede delle 'Unione Maestranze di Trapani in Piazza Scarlatti, di fianco alla Chiesa S.Agostino sono diventate un gabinetto pubblico.

Ormai con la trasformazione del centro storico in una bettola, le persone a qualsiasi ora di giorno che di notte, dopo aver bevuto, orinano senza alcun pudore (anche perchè non esiste alcun controllo) nelle pareti retrostranti la Chiesa di S.Agostino e nuova sede dell'Unione Maestranze.

Da un paio di anni è stata rimossa la recinzione, che l'allora sindaco Buscaino aveva
fatto collocare, proprio per evitare questo gravissimo problema igienico.

Si dovrebbe ripristinare la recinzione, rimettendo il cancelletto che serviva per far accedere i giardinieri per discerbare l'aiuola di fianco alla Chiesa di s.Agostino.

Vi allego le foto scattate questa mattina per farvi capire lo schifo di questo posto.

Sarà oggetto di apposita mia denuncia all'autorità giudiziaria, il fatto che di notte quel luogo è diventata area di spaccio.

Il famoso progetto di dotare tutto il centro storico di telecamere di controllo che fine ha fatto?

Grazie e speriamo che si intervenga presto.

Leo Lisciandra