Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
27/05/2022 11:00:00

Gli alunni del "Marconi" di Trapani trionfano nel contest provinciale e volano a Roma

Il IV Circolo Didattico “G. Marconi” di Trapani, si è distinto, nell’ambito del progetto “Scuola Attiva kids” promosso dal Ministero dell’Istruzione, da Sport e salute s.p.a., e dal Comitato Paralimpico Italiano, nell’ideazione e realizzazione di un elaborato multimediale, risultando vincitore del contest provinciale e nella giornata del 25 maggio ha partecipato all’evento più importante dedicato allo sport per gli alunni della scuola primaria, nella capitale.


Alla giornata di promozione dello sport nelle scuole primarie hanno partecipato 2000 studenti delle classi V provenienti da tutta Italia; presenti tra le autorità il ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi, la sottosegretaria di Stato con delega allo Sport Valentina Vezzali e il Presidente e Amministratore Delegato di Sport e Salute Vito Cozzoli. A renderla più festosa sono state le Legend di Sport, Andrea Lucchetta, Fabio Galante, Massimiliano Rosolino, Gabriella Cuomo e Giuseppe Abbagnale.


In particolare sono stati gli alunni della classe V C del plesso “G. Marconi” ad aggiudicarsi il primo premio nel Contest Provinciale.
La vittoria, giunta con la realizzazione del tg speciale dei ragazzi, finalizzato a diffondere l’importanza di un’alimentazione sana, variata che, insieme alla pratica sportiva, migliori il proprio benessere, ha permesso agli studenti trapanesi di rappresentare la propria provincia alla manifestazione nazionale, allo Stato Olimpico di Roma, organizzato con il Dipartimento dello Sport, della presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero dell’Istruzione.
L’augurio del Dirigente Scolastico, ing. Ignazio Monticciolo, da sempre sensibile sui temi legati all’inclusione e allo sport, inteso come un linguaggio universale con cui si abbattono le barriere e si comprendono le differenze, è di continuare a promuovere un’offerta sportiva motivante, differenziata e la cultura del benessere e del movimento per tutti.