Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi
06/06/2024 18:15:00

Alcamo, cinque gattini rischiano l'eutanasia senza una mamma gatta...

Cinque gattini abbandonati davanti al rifugio sanitario di Alcamo a rischio eutanasia se non si trova una mamma gatta o balia.

Il 4 giugno 2024 cinque gattini, nati da poco, sono stati abbandonati davanti al rifugio sanitario di Alcamo e si è deciso per loro un ultimatum alquanto scioccante: i felini sarebbero stati sottoposti a eutanasia, qualora non si fosse trovato un adottante. Il termine per evitare questa tragica fine era fissato alle 13:00 del giorno stesso.

L’associazione "Un’Anima Mille Zampe Italia" (sezione di Alcamo), guidata dal presidente nazionale Gaspare Camarda, venuta a conoscenza della situazione tramite altre associazioni e post sui social, si è immediatamente attivata per cercare una balia, anche temporanea, che potesse prendersi cura dei gattini.

Un post pubblicato da un altro animalista evidenziava l'urgenza della situazione: "O li prendiamo subito, o alle 13:00 il veterinario gli farà la puntura, ora funziona con il countdown?" 

L’associazione "Un’Anima Mille Zampe Italia" ha ricordato in un post social che, secondo l'articolo 109 della legge 33, "Eutanasia", «I cani, i gatti e gli altri animali di affezione ricoverati nelle strutture sanitarie e rifugi e i gatti che vivono in libertà possono essere soppressi solo se gravemente malati e incurabili, se affetti da gravi sofferenze o in caso di loro comprovata pericolosità».

Attualmente, l’associazione è riuscita a trovare una balia provvisoria per i gattini, ma è ancora urgentemente alla ricerca di una mamma gatta o di una balia permanente. Chiunque possa offrire aiuto è invitato a contattare il numero: 0924 201393, oppure inviare un'email a: info@amzitalia.org.