Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Marsala: bruciavano i rifiuti, anzichè smaltirli. Arrestati due imprenditori

Due imprenditori, padre e figlio, titolari di un'azienda per il trattamento dei rifiuti, sono stati arrestati in un'operazione all'alba di oggi dei Carabinieri. Anzichè smaltire i rifiuti, li bruciavano. L'indagine è della Procura di Marsala. I due hanno 66 e 32 anni, padre e figlio, titolari di una società che opera nel settore dello smaltimento dei rifiuti.

 |   |  Inizio  1 2 3 4   Fine